Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità

 
 
 

unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Messaggio della Direttrice – Prof.ssa Maria Grazia Guido

 


Carissimi,
mi fa molto piacere accoglierVi in questo sito del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento, il Dipartimento più ampio dell’Ateneo, caratterizzato da una variegata composizione scientifico-disciplinare dei suoi Docenti e Ricercatori provenienti da diversi precedenti Dipartimenti di area umanistica che hanno fatto la storia dell’Università salentina e ne hanno costituito le fondamenta scientifiche, avviando inediti percorsi di ricerca che hanno donato visibilità nazionale ed internazionale agli studi sviluppati nel nostro territorio. Tali studi umanistici, infatti, hanno dato forma e sistematicità alla nostra cultura ed alla nostra civiltà, configurandola dapprima nell’ambito delle culture e delle civiltà del bacino del Mediterraneo e poi, con l’introduzione delle discipline di Stranieristica, nell’ambito delle culture e delle civiltà del mondo occidentale ed orientale. Questi studi rappresentano l’eccellenza delle aree disciplinari dipartimentali, nonché la struttura cognitiva, semiotica, filosofica, socio-culturale, filologico-linguistica ed artistico-letteraria delle nostre tradizioni e sono altresì cruciali per la formazione umanistica che dà un senso morale ed etico alle future professionalità dei nostri Studenti. Questo aspetto caratterizzante del nostro Dipartimento è da sempre emblema di autorevolezza accademica poiché da sempre i Docenti ed i Ricercatori del Dipartimento di Studi Umanistici (e dei precedenti Dipartimenti che in esso sono confluiti) con le loro ricerche originali hanno rappresentato il ‘biglietto da visita’ della nostra Università salentina in tutte le iniziative culturali interne ed esterne all’Ateneo – queste ultime sia in ambiti locali (prime fra tutte le attività di Terza Missione che da sempre hanno influenzato la vita culturale del nostro territorio), che in contesti nazionali ed internazionali.
Tale punto di forza del Dipartimento rappresenta il perno intorno al quale convergono e si amalgamano tutte le macro-aree disciplinari ricomprese in esso – Filologia Classica (Lingue, Letterature e Culture Antiche e Papirologia), Filosofia, Italianistica (Linguistica e Letteratura Italiana), Stranieristica (Lingue, Linguistiche, Letterature e Culture Straniere Occidentali ed Orientali e loro Didattica) e le aree trasversali della Pedagogia, della Semiotica e della Storia – generando coesione identitaria in cui tutti i Componenti (Docenti, Personale Tecnico-Amministrativo e Studenti) si riconoscono nella serena e costruttiva collaborazione dialogica e nel progetto culturale di sviluppo umano, qualitativo e d’eccellenza del Dipartimento – un progetto che rende il nostro Dipartimento forte e ben visibile ai livelli locale, nazionale e soprattutto internazionale, grazie all’essenziale raccordo tra didattica, ricerca ed attrattività dei percorsi di studio.
L’Offerta Formativa dipartimentale (Corsi di Laurea triennale e magistrale, Master, Scuole di specializzazione e Dottorati di ricerca) è difatti caratterizzata da contenuti ed obiettivi di ampio respiro globale (anche in termini di valide prospettive professionali che rendono i nostri Studenti più preparati e competitivi nel loro futuro) in un contesto educativo che solo il nostro Dipartimento può offrire in quanto contraddistinto da percorsi di ricerca che coniugano l’innovazione – mirata a vincere la scommessa del futuro attraverso le nuove opportunità di internazionalizzazione e sperimentazione di percorsi didattici e di ricerca innovativi – con una solida tradizione che si è evoluta dall’esperienza multiculturale tipica del territorio salentino. Le eccellenze dipartimentali nella ricerca sono notoriamente riconosciute all’estero e contribuiscono in modo cruciale a caratterizzare i percorsi di studio, grazie alle solide collaborazioni scientifiche di lunga data di Docenti e Ricercatori del Dipartimento con rinomate Università europee ed extra-europee. Ed invero, la visione internazionale della formazione universitaria radicata nel nostro Dipartimento è ciò che arricchisce anche l’apprendimento mirato sia a soddisfare le esigenze lavorative locali e gli interessi economici del territorio, sia a competere con l’offerta formativa e con la ricerca di altri Atenei nazionali ed internazionali. Il Dipartimento di Studi Umanistici offre percorsi di studio internazionali anche finalizzati al conseguimento di lauree magistrali a titolo doppio o congiunto ed è altresì l’unico Dipartimento in Ateneo a vantare l’ideazione e la gestione pluriennale di due Dottorati Internazionali, accreditati da ANVUR – gli unici due attivati in tutto l’Ateneo – l’uno in studi filosofici in convenzione con le Università partner di Paris Sorbonne e di Colonia e l’altro in studi linguistici, filologici e letterari in convenzione con l’Università di Vienna – anche questi con conseguimento di titolo doppio o congiunto.
Oltre al ‘principio di internazionalizzazione’, è anche il ‘principio di interdisciplinarietà’ a caratterizzare l’attività didattica e scientifica del Dipartimento (un principio che si riflette nella prestigiosa rivista dipartimentale Lingue e Linguaggi – tra le poche riviste scientifiche valutate di ‘Classe A’ da ANVUR ed accreditata per ben 20 macrosettori scientifici di Area Umanistica). Proprio in virtù della molteplicità delle discipline umanistiche presenti in Dipartimento, i nostri Studenti possono contare su una formazione umanistica multidisciplinare capace sia di ispirarli perché orientata alla loro crescita intellettuale, al pensiero critico e creativo ed all’acquisizione di solide competenze professionali, sia di accendere scintille che promuovono nuove idee nel proprio campo di studi e permettono loro di acquisire abilità cognitive (logica, dialettica, metodologia) differenziate a seconda delle specializzazioni d’area, indirizzandoli concretamente verso una pregevole collocazione nel mondo del lavoro dopo il conseguimento dei diplomi di laurea e post-laurea.
Nel lasciarVi dunque all’esplorazione del nostro sito, mi auguro con vero piacere di poterVi presto accogliere come Studenti o come Studiosi presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento!

Prof.ssa Maria Grazia Guido
Direttrice del Dipartimento di Studi Umanistici